Dottor Jerome Malzac
Il medico chirurgo Jerome Louis Robert Malzac, specializzato in anatomia umana ed embriologia, nasce a Neully Sur Seine, in Francia, nell’Ottobre 1960.
Dopo aver conseguito la maturità scientifica e un percorso di studi decennale in qualità di “Allievo Ufficiale Medico” presso l’Accademia Militare di Medicina (“Ecole du Service de Santé des Armees”) di Lione, nel 1988 si laurea presso l’Università Alexis Carrel di Lione presentando una tesi sperimentale.
Nel frattempo si specializza, in campo militare, in “medicina d’urgenza e di catastrofe” ed in “medicina sportiva”. Sulla base di quest’ultima sviluppa anche dei protocolli terapeutici di tecniche di allenamento sportivo per permettere la lotta contro il doping in ambito delle palestre (Laboratorio Guna Spa, Milano). Segue, inoltre, un corso di applicazione in guerra chimico-batteriologica.
Nel 1988 – data che determina la sua dedizione esclusiva alla professione medica in Italia – il Dott. Malzac incontra per la prima volta il Dottor Lernout, del quale diviene allievo, inoltrandosi così nell’universo dell’omeopatia tramite corsi di formazione presso il laboratorio Dolisos. Nello stesso periodo si dedica anche allo studio approfondito di nuovi protocolli terapeutici: adrenalina e noradrenalina omeopatici, acidi amminici omeopatici, rimedi immunitari, citochine a diluizione omeopatica e neuromediatori omeopatizzati. Su questi temi il dott. Malzac ha provveduto alla stesura di svariate opere in piena condivisione con il Professor Lernout.
Dal 1995 è professore dell’Associazione Medica Italiana di Omotossicologia (A.I.M.O.T.) di Milano e membro del comitato scientifico Guna S.p.a. (Italia) e Guna Inc. (USA).
Dal 1997 svolge ricerca clinica in omeoterapia applicata alle malattie autoimmuni tramite la selezione di nuovi ceppi omeopatici e la formulazione di nuovi medicinali fitoterapici, omeopatici e composti di olii essenziali.
Dal 2012, per due anni, è responsabile e docente dei corsi di formazione in omeopatia e medicina fisiologica di regolazione presso il laboratorio Schmidt-Nagel di Ginevra.
A partire dal 2013 inizia la collaborazione con il laboratorio Renaco Italia (R.I. Group) per la ricerca e l’elaborazione di nuove formulazioni terapeutiche fitoterapiche, che si concretizzano con la linea Reayang e Citoyang. Sviluppa nuovi protocolli terapeutici che integrano differenti approcci medici, tra i quali la Medicina Tradizionale Cinese, la Tibetana e la Medicina Ayurvedica.
Tali lavori sono sintetizzati nell’Accademia della Medicina Biologica Consecutiva, la quale si propone come nuovo faro verso la medicina del futuro. Essa sottopone a verifica scientifica l’esperienza della tradizione, incorporando però anche le nuove scoperte delle scienze mediche e le applicazioni della Medicina Quantistica.
Nel 2014 diventa professore della scuola della Medicina Biologica Consecutiva, sviluppatore di progetti innovativi terapeutici (formulazioni e protocolli) ed elaboratore di corsi di formazione sul tema della MBC.
Dall’anno seguente ne diviene presidente, carica che riveste tuttora. L’accademia promuove la partecipazione a corsi di formazione per professionisti nell’ambito del trattamento di patologie autoimmuni e degenerative croniche tramite l’utilizzo in sinergia di medicinali omeoterapici e fitoterapici.
Dal 2016 diventa responsabile del progetto “MBC I. SYSTEM”, ovvero un progetto di ricerca e collaborazione in merito alla sinergia tra la cura specifica medica del paziente affetto da malattia autoimmune o cronica degenerativa, il lavoro estetico in istituto e l’autocura domiciliare. Il tutto sempre avvalendosi dei principi base che costituiscono la MBC.
Professionalmente si dedica all’attività di Ricerca e di Assistenza Clinica in vari studi in Italia nei confronti dei pazienti affetti da Malattie Autoimmuni e Croniche degenerative, secondo i protocolli di trattamento della Medicina Biologica Consecutiva.
Il Dottor Malzac, oltre ad aver redatto numerosi articoli relativi alla ricerca di base, pubblicati su riviste italiane e francesi, vanta anche pubblicazioni di importantissimi trattati quali:

  • Materia Medica Omeopatica di Immunologia Clinica (2007, Nuova Ipsa Editore);
  • Il Libro della Medicina Fisiologica di Regolazione (2010, Edizioni Scientifiche Still);
  • Materia Medica Omeopatica d’Urgenza nella Medicina Fisiologica di Regolazione (2011, Edizioni Scientifiche Still);
  • Il Libro dei Vaccini nella Medicina Fisiologica di Regolazione (2013, Edizioni Scientifiche Still);
  • Les Cahiers de Medecine Physiologique de Regulation (2012, Edizioni Scientifiche Still);