Statistiche web

Lo Specialista Dermatologo - Hamami- medical beauty center

Vai ai contenuti

Menu principale:

Lo Specialista Dermatologo



Il medico dermatologo si occupa della diagnosi e della cura di tutte le patologie della pelle e dei tessuti connessi. Con una visita specialistica presso l’ambulatorio dermatologico presente all’interno del Centro Hamami, il dr. Folgaresi è in grado di effettuare una prima indagine conoscitiva che permette di comprendere quali approfondimenti diagnostici intraprendere successivamente e quali terapie mettere in atto.
In particolare si effettuano le prestazioni indicate qui a fianco.


Mappatura Nevi

La Mappatura dei nevi è una moderna metodica che viene utilizzata per effettuare l'esame dei nevi e per lo screening del melanoma.
Viene effettuata con l'ausilio del VIDEODERMATOSCOPIO, che consente di acquisire le immagini delle lesioni della cute, di archiviarle e di compararle con precedenti immagini, per evidenziare eventuali modificazioni impercettibili ad occhio nudo, molto utili per la diagnosi precoce delle neoplasie della pelle.





Malattie delle unghie

• Unghia incarnita: si manifesta con il granuloma periungueale. Viene definitivamente guarita con la fenolizzazione della matrice dell'unghia.
Anomalie del colore
• Unghie bianche: da traumi o funghi.
• Unghie gialle: da funghi o fumo.
• Unghie nere o rosse: da traumi, infezioni, nevi o tumori.
• Unghie verdi: da batteri.
Infezioni
• Onicomicosi
• Perionissi
Tumori
• Melanoma
• Carcinoma spinocellulare
• Cisti mucose
Distrofie
• Onicogrifosi: ispessimento della lamina ungueale.
• Onicolisi: distacco della lamina ungueale dal letto ungueale.
• Onicomadesi: frattura trasversale della lamina ungueale.
• Onicoressi: fratture del margine libero della lamina ungueale.
• Unghia a pinza: unghia stretta e ricurva.
• Unghie fragili: sfaldamento della lamina ungueale.



Venereologia

La Venereologia si occupa delle Malattie Veneree o Malattie a Trasmissione Sessuale (MTS).
• Candida
• Condilomi e Infezione da HPV
• Gonorrea
• Herpes genitale
• HIV e A.I.D.S.
• Infezioni da Clamidia
• Micoplasmi genitali
• Mollusco contagioso
• Piattole e Pediculosi del pube
• Scabbia
• Sifilide
• Trichomoniasi genitale
• Ulcera venerea
• Vaginosi batterica


Inestetismi
• Angiomi, capillari, couperose, teleangectasie
• Cheratosi e fibromi
• Cicatrici
• Lassità cutanea
• Macchie senili e macchie solari
• Peli superflui
• Rughe
• Tatuaggi




Filler e Acido ialuronico

Il Filler è una sostanza “riempitiva” iniettabile nel derma e nel tessuto sottocutaneo.
L’acido ialuronico è una sostanza biocompatibile, biodegradabile, non allergizzante, non tossica utilizzata come filler.
Aree di trattamento:
• Rughe viso collo decolletè
• Labbra
• Contorni viso
• Lifting non chirurgico
• Cicatrici
• Dorso mani
Profilo di sicurezza: oltre 4 milioni di trattamenti effettuati nel mondo ogni anno con elevata tollerabilità.





Botulino
Proteina naturale che, attraverso l’azione neuro-muscolare locale, è in grado di attenuare in modo reversibile, la contrazione del singolo muscolo trattato e la secrezione sudorale dell’area trattata.

VANTAGGI dell’uso del botulino

• agisce sulla "causa" di formazione delle rughe attenuando in modo mirato i segni di tensione del volto
• agisce regolarizzando l’eccessiva secrezione sudorale in alcuni distretti corporei
• è un semplice trattamento non-chirurgico
• utilizzato dal 1970 con elevato profilo di sicurezza e pochissimi effetti collaterali


In quali casi è indicato l'uso del botulino?

Le zone maggiormente trattate con  iniezioni di Botulino sono quelle delle rughe glabellari, situate alla  radice del naso e causate dai muscoli corrugatori, le "zampe di gallina"  al lato degli occhi e le rughe della fronte; a seconda della tecnica  praticata si può ottenere un effetto "liftante" della parte superiore  del volto.
Un'altra importante indicazione all'uso  della tossina botulinica è la "iperidrosi", ovvero l'eccessiva  sudorazione ascellare, che può essere efficacemente eliminata con questo  trattamento.
Il vantaggio dell'utilizzo della tossina  botulinica è quello di conferire un aspetto giovane e rilassato al  viso. Il trattamento con la tossina botulinica può essere associata  anche alle infiltrazioni di acido ialuronico.
L'uso del botulino è sconsigliato in gravidanza, durante l'allattamento e in caso di malattie neuromuscolari.


Come avviene il trattamento con il botulino e come agisce la tossina botulinica?

I trattamenti con il botulino devono  essere eseguiti da medici qualificati, deve essere iniettato in punti precisi del viso con aghi  piccolissimi, senza bisogno di antidolorifico; il tutto si svolge in  tempi brevi, infatti una volta terminato il paziente può tornare  tranquillamente a svolgere le normali attività lavorative e sociali di  sempre.
I risultati sono visibili a distanza di qualche giorno.
Come agisce la tossina botulinica
Il  botulino agisce a livello della giunzione tra i nervi ed i muscoli  impedendone la contrazione. Il trattamento è particolarmente indicato  per i pazienti che presentano rughe marcate ad esempio sulla fronte o  tra le sopracciglia, dette rughe glabellari.





Codice deontologico
Questo sito rispetta le linee-guida del Codice di Deontologia Medica in materia di Pubblicità Sanitaria. Le pagine per i pazienti hanno solo finalità divulgative ed educative. Non costituiscono motivo di autodiagnosi o automedicazione, non sostituiscono la consulenza e non rappresentano messaggi pubblicitari. Gli autori ed il responsabile non si assumono responsabilità per danni a terzi derivanti da uso improprio o illegale delle informazioni riportate o da errori relativi al loro contenuto. Leggi la pagina relativa a Privacy e Cookie



Torna ai contenuti | Torna al menu